Ferrara Marathon 2017: il DNF che prima o poi doveva arrivare

Ferrara Marathon 2017 - Pre GaraLa Ferrara Marathon 2017 aveva un che di mistico per me. Non l’ho corsa lo scorso anno perché il giorno prima ero impegnato in un trail da 65km. Quest’anno invece ero al via e prima della partenza il mio pensiero era questo:

Ritorno sulla distanza regina … Chissà come sarà! Ah,non per sentirmi privilegiato, ma oggi avrò una personal pacer di tutto rispetto che mi accompagnerà in questo viaggio ^^

Il mio pensiero finale invece è stato ben altro.

FANCULO punto “PSEUDODNF” punto FACCIOFALOSPROTIVO punto VADOINBOLLAMODE punto MONDOOFF

Seguito da un più diplomatico

Anno dopo, stessa data, distanza e disciplina diversa, ma stesso copione …

Di cosa parlo?

  • 19/03/2016: ritirato
  • 19/03/2017: ritirato

Il mio primo DNF sui 42k. La mia distanza preferita che ho sempre onorato portando a termine. Oggi nulla di nulla.

Ferrara Marathon 2017 - Podisti di un certo livelloQuesta Ferrara Marathon 2017 la voglio ricordare per questa foto. La serietà in corsa prima di tutto. Siamo stati definiti podisti di un certo livello ed in effetti posso capire il tutto.

Come accennato in precedenza al mio ritorno sulla distanza regina avevo una personal pacer. Cosa chiedere di meglio di correre la Ferrara Marathon 2017 con l’amica Lisa alla sua 107° (mi pare) Maratona?

E’ stato un “bel viaggio” per i primi dieci / quindici chilometri circa, poi nulla da fare. Sono “caduto” in un blackout che non mi ha lasciato scampo ed ho detto a Lisa di andare che mi dovevo fermare. Mi sono trascinato ancora avanti ed al diciassettesimo chilometro è giunto il fatidico bivio tra le due gare.

La mia Ferrara Marathon è terminata qua. Rientro verso la città di Ferrara a testa bassa e col fisico che non mi viene dietro. Tutto pesa di più e le distanze sembrano allungarsi. Sorvolo su questi quattro chilometri, come mi sono sentito e cosa ho pensato.

Arriva il traguardo, lo taglio e mi viene solo da prendermela con me stesso, chiudermi in me stesso e “sfanculo” il mondo esterno per tagliarlo fuori. In tutto questo prendo la mia borsa, mi cambio alla meno e poi “investendo” i soli 10€ in tasca vado a mangiare al McDonald per riempirmi un attimo. Forse inutilmente perchè non sento nemmeno quello che ho mangiato.

Ripenso alle parole della ragazza che si è cambiata vicino a me:

La prossima Maratona quando andrò in pensione

Credo nulla di più vero e sincero. In piena linea con tutti i miei pensieri di oggi. Oggi l’istinto di prendere la macchina a fine gara, sparire e riapparire tra qualche giorno l’ho avuto.

Questo DNF mi fa davvero male. Sapevo che prima o poi sarebbe arrivato. Non è tanto perchè è successo alla Ferrara Marathon 2017 o altrove. E’ per quello che ruota attorno a questo DNF.

Non sono molto socievole e non so che altro dire o pensare. Torno a mugugnare nel mio angolino e poi magari un giorno uscirò con un pensiero.

Un grazie a tutti gli amici che tra il post gara in città, o su WhatsApp o su FaceBook mi hanno dimostrato solidarietà, affetto ad Amicizia. Poi un GRAZIE a te che sai, ma davvero enorme.

 

Andrea
Seguimi

Andrea

Runner per passione & Programmatore at Dev di Carratta Andrea
Andrea -di mestiere programmatore- ha trovato nello sport di resistenza la sua passione che lo rende vivo.Ha intrapreso varie discipline tutte basate sull'endurance (Maratone, Ultra, Trail ed Ironman) perchè alla fine quello che conta di più per lui è divertirsi e stare bene. Trova il tempo per fare anche dell'altro? Certamente: ascolta tantissimo Rocke la sera si riposa giocando online a World Of Warcraft. Ogni tanto legge anche per staccare la mente e portarla in altri contesti.
Andrea
Seguimi